IL TRIBUNALE DI ROMA HA SCONFESSATO COMUNE E NOTAI.

LA FUNZIONE SOCIALE DI UN ALLOGGIO COSTRUITO SU AREE ESPROPRIATE PER PUBBLICA UTILITÀ NON PUÒ ESAURIRSI AL MOMENTO DELLA PRIMA ASSEGNAZIONE.

IL NOSTRO UFFICIO LEGALE SI METTE A DISPOSIZIONE PER LA TUTELA DEI TUOI DIRITTI.

STORIE DI ORDINARIA DISPERAZIONE

 

INVITO AD ADERIRE AL RICORSO AL CONTRO DELIBERA ASSEMBLEA CAPITOLINA N. 46/2017

RICORSO AL T.A.R. LAZIO CONTRO DELIBERA ASSEMBLEA CAPITOLINA N. 46/2017 * * * * * Premesse: LA TRASFOMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERCIE IN PROPRIETA’ PIENA, NON SAREBBE SUFFICIENTE AD ELIMINARE I VINCOLI DEL PREZZO MASSIMO DI CESSIONE DEGLI ALLOGGI EDIFICATI

ACCOLTO RICORSO PRESENTATO DA ASSOCIAZIONE “AREA 167″

Tar

Altra vittoria dell’ns. associazione!!! La Direzione Regionale della Agenzia delle Entrate del Lazio ha accolto l’interpello scritto dal ns. presidente sig. Giuseppe Di Piero, in nome e per conto di alcuni associati che avevano visto rifiutata la possibilità di detrarre

SULLA DETRAZIONE FISCALE DEGLI INTERESSI SUI MUTUI CONTRATTI PER L’ACQUISTO DI IMMOBILI EDIFICATI IN REGIME DI DIRITTO DI SUPERFICIE

ministro_PADOAN_1

  A pagina 81 delle “ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO 730/2017″ relativamente alla detrazione del mutuo ipotecario relativo alla costruzione e ristrutturazione edilizia dell’abitazione principale si legge testualmente quanto segue: “L’art. 15 del Testo unico delle imposte sui redditi

L’ASSURDO CASO DEL DIRIGENTE CAPITOLINO CHE HA USURPATO LE FUNZIONI DELL’ISTAT.

istat_csr_450x300

A far data dal 1 gennaio 2009, conformemente a quanto stabilito dal Regolamento Comunitario Europeo n. 1158/2005, l’ISTAT ha smesso di rilasciare la diffusione degli indici ISTAT per il costo di costruzione degli edifici a livello di singola Provincia ed

CAOS E VIOLAZIONE DEI PREZZI MASSIMI DI CESSIONE E DI LOCAZIONE: LA COLPA E’ (QUASI) TUTTA DEI NOTAI E DEI DIRIGENTI CAPITOLINI

Migliaia di romani, nel corso degli ultimi 10-15 anni, hanno (ri)venduto o affittato alloggi, ottenuti pochi anni prima tramite assegnazione da cooperative edilizie, senza rispettare il prezzo massimo di cessione e di locazione che vige su tale tipologia immobili perchè

GRAZIE ASSOCIATI !!!

GRAZIE ASSOCIATI !!! Grazie davvero, finora già 80 persone hanno sottoscritto l’adesione al ricorso… per raggiungere le 300 firme serve ancora uno sforzo da parte di tutti noi. Dobbiamo riuscire ad informare e convolgere quante più persone possibili (condomini, amici,conoscenti…).

Affrancazione del prezzo massimo di cessione: oneri di urbanizzazione e costo di costruzione

oneri

In base a quanto disposto dall’art. 16 del Decreto Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380, il rilascio di un “Permesso di Costruire” comporta, la corresponsione di un contributo commisurato all’incidenza degli oneri di urbanizzazione nonché al costo di

RESOCONTO DELL’INCONTRO CON L’ASSESSORE BERDINI

Paolo-Berdini

Ieri 27.10.1016, si è svolto un incontro tra l’Associazione “Area 167” e l’Assessore all’Urbanistica Paolo Berdini, cui hanno partecipato il ns. presidente Sig. Giuseppe Di Piero, l’Avv. Antonio Corvasce e due nostri associati (Bocci e Pinna) del Piano di Zona

CI DA RAGIONE ANCHE IL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI.

LOGO MIT

IL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI RITIENE “MERITEVOLE DI ACCOGLIMENTO UNITAMENTE ALLA ISTANZA DI SOSPENSIVA” IL NS. RICORSO AVVERSO LA DELIBERA DI ROMA CAPITALE N. DAC60-2014. Con grande soddisfazione annunciamo che il MIT, chiamato ad esprimere proprio parere obbligatorio,

Prime osservazioni sulla Delibera DKC40-2016 sottoscritta dal Prefetto Tronca nella sua qualità di Commissario Straordinario dell’Assemblea Capitolina.

Senza perdersi in giri di parole, si deve ammettere che il provvedimento in oggetto, firmato dal Dott. Tronca in data 07.05.2016, nella sua struttura, salvo alcune sbavature (non di poco conto) di cui si dirà in seguito, ha un impianto

ALTRA GRANDE VITTORIA DELL’ASS.NE “AREA 167″ E

Ancora una vittoria dell’associazione area 167  nella vicenda di Castelverde. In data odierna, il tribunale delle esecuzioni mobiliari di Roma ha sospeso ben tre procedure esecutive di rilascio di alloggi relative ad abitanti di quel piano di zona tutti difesi